Crea sito

La mia analisi: Il materiale è pari. Il Nero ha in g6 un pedone debole, anche se attualmente difeso in due. A causa della debolezza di questo pedone, il Re del Bianco ha un gioco più attivo del Re del Nero, anche se potrebbe sembrare "ai margini" della scacchiera. In effetti il Re del Bianco attacca, mentre quello del Nero difende. Da un punto di vista più profondo, il Re del Bianco deve mirare a raggiungere l'opposizione contro il Re avversario sulla settima traversa, per poterlo aggirare dalla casa g8. Ciò significa che, attualmente, le case f7 e h7 sono delle case "minate", nel senso che nessuno dei due Re vorrebbe occuparle per primo (di conseguenza le case f6 ed h6, in cui si trovano già i due Re, sono delle case "corrispondenti", o case di "zugzwang reciproco", cioè delle case da cui nessuno dei due Re vorrebbe allontanarsi): se è il Re nero ad occupare f7 il Bianco risponde con Rh7, prendendo l'opposizione per la successiva manovra di aggiramento attraverso g8, mentre se è il Re bianco ad occupare per primo h7 il Nero può rispondere mantenendo l'opposizione da f7, ad impedire di essere aggirato appunto dalla casa g8. 
Bene, abbiamo stabilito che nessuno dei due Re vuole muovere per primo. Perciò il Bianco dovrà trovare un modo, grazie al fatto che è proprio lui ad avere la mossa, per costringere il Re nero a muovere. Se 1. Tf4 è chiaro che dal cambio usciremo con la mossa al Nero, e quindi il Nero NON vorrà certamente cambiare in f4. Ma se 1..., Rf7 ecco che il Re nero occupa la casa minata f7 e quindi potremo essere noi ad eseguire il cambio in g4, uscire dal cambio di nuovo con la mossa a disposizione e usarla per Rh7, realizzando la manovra di aggiramento del Re nero attraverso g8. Secondo me, arrivati a questo punto dell'analisi, non ci sarà bisogno di proseguire oltre ed eseguire fiduciosamente 1. Tf4! Saremo rafforzati in questa decisione dal fatto che non otterremmo nulla dagli scacchi laterali al Re nero, tramite ad esempio Tf3-a3-a6+, visto che il Re nero può limitarsi a fare la spola fra le case f7 ed f6. Forse invece dovremmo approfondire l'analisi "tattica" di 1. Tf4, dato che il Nero avrà a disposizione la spinta f5: questa spinta libererà la casa g6 per il Re Nero, per cui dovremo probabilmente analizzare, per il Bianco, dopo appunto la spinta del Nero in f5, la mossa Rh7!
Questa l'analisi che avevo fatto precedentemente: Va bene un'analisi tattica anzichè strategica. Il Bianco non ha possibilità di vincere tramite scacchi laterali, dato che il pedone g6 rimane difeso dalla Tg4. Agli scacchi laterali il Nero può rispondere facendo la spola tra f7 ed f6. L'unica possibilità, da analizzare tatticamente, è 1. Tf4. Non si può dire che il Bianco minacci subito Txg4, dato che con fxg4 il Nero avrebbe bloccato la posizione ottenendo la patta. Il fatto però è che dopo 1. Tf4, tocca muovere al Nero, e questi può solo rispondere con una mossa di Re!. Se 1..., Txf4; 2. gxf4, Rf7; e il Bianco ha a disposizione la manovra di "aggiramento" 3. Rh7, Rf6; 4. Rg8! e a qualsiasi mossa di Re del Nero cadrà il pedone g6 e poi h5... Se 4..., g5; 5. fxg5+, Rg6; Per quanto riguarda l'analisi, in partita viva basterà fermarsi quì e giocare all'istante 1. Tf4!, dato che l'"istinto" suggerisce che la vittoria del Bianco non potrà che arrivare.

La lezione del GM Schwartzman:  Dopo una partita molto eccitante in cui avevo sacrificato un pedone con compenso, eravamo arrivati in questa posizione che, devo ammetterlo, è persa per Nero. Responsabile di ciò fu la mia corta "vista in profondità", quando all'ultima mossa ho giocato Re6-f6, fallendo l'opportunità di prevenire la mossa vincente del Bianco. Nell'esporre le belle varianti di questo intrigante finale, cercherò di mostrare come le mie analisi hanno fallito, e ciò che ha potuto causare questo fallimento.
Ovviamente il Bianco gode di una certa superiorità, pur in un finale con pari materiale, a causa della posizione del suo Re, profondamente incuneatosi nel mio territorio. Obiettivo principale del suo attacco è il mio unico pedone debole in g6 ed io devo far ricorso a tutte le mie risorse per difenderlo. Dopo che avevo fatto la tragica mossa Re6-f6 ero preoccupato principalmente della possibilità del Bianco di portare la sua Torre in colonna 'a', e quindi in sesta traversa. Il mio piano era di replicare a 1. Ta3 con 1..., f4! che mi avrebbe permesso di forzare alcuni cambi e quindi di raggiugere la patta. A 2. Ta6+ o 2. Ta4 avrei risposto con 2..., Rf5 e la posizione sarebbe stata relmente di patta. Naturalmente avevo anche notato che il Bianco aveva a disposizione un'altra mossa, l'interessante 1. Tf4!. All'inizio ero un pò preoccupato, dato che avevo realizzato che non potevo cambiare le Torri: 1..., Txf4? 2. gxf4, Rf7; 3. Rh7, Rf6; 4. Rg8 e il Re nero sarebbe stato forzato a togliersi dalla difesa del pedone g6 e che non avrebbe avuto abbastanza tempo per catturare tutti i pedoni del Bianco. Nondimeno, mi rilassai un pò quando notai che nessuno mi forzava a catturare la Torre, così pensai che 1..., Rf7 sarebbe stata abbastanza buona da mantenere la posizione. Naturalmente avevo calcolato tutte le varianti che riguardavano la cattura della mia Torre ed ero rimasto soddisfatto, dato che terminavano tutte in parità. [N.d.T.: questo non è vero, infatti con 2. Txg4 il Bianco vince. Evidentemente il GM non conosce il concetto di "case minate", altrimente si sarebbe accorto di avervi messo il piede sopra (vedi la mia analisi iniziale). Se 2..., fxg4; 3. Rh7! (opposizione finalizzata all'aggiramento!), Rf6; 4. Rg8! (l'aggiramento), g5; 5. Rh7!, gxh4; 6. gxh4 ed il Bianco vince perchè cattura forzatamente h5. Se 2..., hxg4; 3. Rh7!, Rf6; 4. Rg8!, f4; 5. gxf4, Rf5; 6. Rf7, Rxf4; 7. Rxg6, Rf3; 8. Rf5 ed anche qui il Bianco vince perche cattura il pedone g4]
Continua così il GM Schwartzman: Cos'altro c'è qui? Il Bianco potrebbe cercare di muovere un pò in giro il suo Re con 2. Rh7. Non c'è molto che io possa fare, col Nero, se non ritornare indietro col mio Re in f6. Bene, dopo 2..., Rf6 il Bianco fa una mossa che avevo stupidamente sottovalutato nei miei calcoli iniziali: 
3.Kg8!!
Ovviamente, un giocatore di qualsiasi forza potrà notare una tale mossa. Sfortunatamente, a volte i GM tendono ad affidarsi più all'intuizione e meno al calcolo, ed in questo caso io avevo fatto proprio così! Quello che era successo era che, mentre rivedevo a mente queste varianti, avevo visto questa posizione (col Re bianco in g8) ed avevo pensato: " Bene, il suo Re è arrivato finalmente in g8, ma poichè non ha un pedone in f4, non potrà impedirmi di giocare g6-g5, , col che ciò significa che il suo Re ha fatto per niente tutto quel po pò di casino per arrivare in g8 ".
Il semplice fatto che avevo valutato delle varianti in cui i cambi di pedoni andavano a mio vantaggio e che lo sbarazzarmi del pedone g6, mia unica debolezza, era il mio obiettivo, mi aveva reso molto superficiale e provocato il fermare i calcoli dopo la mossa di risposta 3..., g5 con in mente il pensiero "questa posizione adesso è patta..."
Bene, indovinate cosa: non lo è affatto una patta!. Il Bianco ha a disposizione una manovra incredibile che anche se sembra illogica, lo porta invece alla vittoria. Per prima cosa prende la Torre con la mossa 4. Rxg4. Se prendo con il pedone h, non c'è nulla che possa fermare il pedone h del Bianco dalla promozione, e se invece prendo con il pedone f con 4..., fxg4, il Bianco semplicemente inizia il viaggio di ritorno del Re con 5. Rh7!

Incredibile, ma il Nero non ha alcun modo  per impedire al Re bianco di arrivare in h6 e da qui catturare il mio pedone h5, che è la mia nuova debolezza creatasi. Lascio il piacere di calcolare a voi tutte le varianti in dettaglio, ma credetemi, al Nero manca un tempo in quasi tutte le varianti e finisce per perdere in tutte. Se invece di 3..., g5, il Nero avesse giocato 3..., Re5, il Bianco sarebbe stato forzato a cambiare le Torri con 4. Txg4 and after 4..., fxg4; 5. Rf7, Rf5 (5..., Re4 non funziona per mancanza di un tempo: 6.Rxg6 Rf3 7.Rxh5 e il Nero non può catturare f2 senza perdere il pedone g4) 6.Rg7 forzando 6..., g5; 7. Rh6 con ancora posizione vincente per il Bianco...
Certamente spero che abbiate imparato qualcosa dai miei errori. Se fossi stato più attento avrei potuto vedere "prima" tutto questo, e avrei potuto giocare la giusta mossa Re6-e5, così da prevenire Tf3-f4!...