Crea sito

La mia analisi: Il materiale è pari. Il Bianco gode di un certo vantaggio di spazio al centro e sull'ala di Donna. I pedoni deboli del Bianco sono in e4, b3, a3, quelli del Nero in b7 ed e7. La casa centrale d5 è molto forte per il Bianco, dove può piazzarvi il Cavallo. La Donna del Nero sembra meno forte di quella del Bianco, perchè decentrata, anche se coopera con l'Ag7 ad attaccare in due il Cc3.





La lezione del GM Schwartzman: E allora, miei cari membri dell'Accademia, vi siete divertiti con questo puzzle? Probabilmente no, dato che è uno dei più sottili e difficili che abbia mai visto... La posizione in se stessa sembra venire fuori da una tipica variante della Partita Inglese Simmetrica. Chi sta meglio?
Bene, non è una domanda cui è tanto facile rispondere... Ovviamente, il Bianco gode di maggiore spazio ed i suoi pezzi stanno tutti in buone case, però ha alcune debolezze. D'altra parte il Nero si trova in una posizione un pò più 'ritirata', i suoi pezzi sono più passivi, ma la sua struttura pedonale è quasi perfetta.
Ci sono alcuni modi, diversi fra di loro, per giungere alla mossa corretta e, secondo me, avrete bisogno di usarli tutti insieme, in modo collaborativo, per trovare la suddetta mossa. Fondamentalmente, sono presenti una moltitudine di elementi che dovrebbero mettervi sulla strada giusta verso la mossa migliore, ma avrete anche bisogno di sufficiente perseveranza nel calcolo pratico delle rispettive mosse...
Bene, quali sono allora tutti questi elementi, e da dove li trarremo? Come ormai ci è usuale, DALL'ANALISI DELLA POSIZIONE ! Perciò, cominciamo.
Questa volta comincerò dal Nero. Posso subito vedere i due suoi svantaggi maggiori:

  1. Il Cavallo in d7, indifeso, sulla colonna 'd';
  2. La Donna in a5.

In verità il Cavallo non mi preoccupa troppo, dato che non è chiaro cosa gli possa succedere di male, ma la Donna invece si trova chiaramente in una cattiva casa: il Bianco minaccia di attaccarla con b3-b4, se non anche con Td1-d5.
Così, questo penso sia il primo suggerimento che ci viene dall'analisi della posizione: DOBBIAMO PREOCCUPARCI DI RIPOSIZIONARE LA Da5!
Adesso passiamo al Bianco. Cosa possiamo dire della sua posizione? Un sacco di cose, grazie!

  1. Prima di tutto nella posizione del Bianco sono presenti molte importanti colonne e diagonali: la diagonale a1-h8, con il Cc3  quasi inchiodato;
  2. La colonna 'c', con il pedone c4, e anche da qui il Cc3 subisce pressione;
  3. Il pedone b3, indifeso;
  4. Infine, il fatto che al Bianco manchi l'Alfiere di Re, con conseguente debolezza di tutte le case bianche attorno al lato di Re e dei pedoni del lato di Donna.
Con quale pezzo il Bianco sta coprendo queste case deboli? Con la Donna!

E così, da questa succinta analisi, possiamo ricavare altri suggerimenti: AVVANTAGGIARSI DELLE CASE DEBOLI BIANCHE (INCLUSI I PEDONI CHE VI STANNO) E, POSSIBILMENTE, SBARAZZARSI DELLA DONNA DEL BIANCO...
Sono sicuro che potreste trovare un paio di mosse ispirate da uno o più dei suddetti suggerimenti, ma non tutte saranno granchè forti... Voglio dire, potreste giocare 1..., Db6, ma è chiaro che non guadagnerà il pedone b3, oltre al fatto che in b6 la Donna non starà gran che bene, essendo a tiro del Cavallo del Bianco. Per non dire che 1..., Db6 non fa nulla nella direzione di cercare di sbarazzarsi della Donna del Bianco...
In verità, c'è solo una mossa che risponde a tutti i suddetti suggerimenti, e questa è 1...,Dh5!!
La mossa in se stessa non è molto difficile da trovare, quello che invece è realmente difficile è calcolarne le conseguenze, senza lasciarsi intimorire dal fatto che finiremo con l'avere due nostri pedoni doppiati sulla colonna 'h', e perciò scartare questa possibilità...
Ovviamente, se il Bianco non prende la nostra  Donna, 1..., Dh5 risulterà una mossa veramente forte, dato che h5 è una casa molto migliore di a5, ponendo da qui sotto pressione il lato di Re del Bianco e tutte le sue debolezze in quest'area.
La questione reale sarà perciò cosa succederà dopo ch il Bianco avrà cambiato le Donne con
2. Dxh5, gxh5.

Bene, adesso una cosa è sicura: abbiamo doppiato i nostri pedoni sulla colonna 'h'. Ma che cosa avremo ottenuto in cambio? Ad una prima occhiata non molto, ma se guardate più attentamente, vi rendete conto che la Donna del Bianco era, da sola, il pezzo che "teneva insieme" la sua posizione, ora che non c'è più sulla scacchiera, il Bianco rimane con il grosso problema appunto di cercare di tenere unita la sua posizione. 

Questi sono adesso i suoi problemi:

  1. Il Cc3 è inchiodato, il che rende il pedone e4 virtualmente indifeso;
  2. Il pedone b3 è indifeso e non è più possibile difenderlo;
  3. Il pedone c4 è difeso solo dal pedone b3, ecc...

Adesso lascio a voi il piacere di calcolare da soli tutte le possibili varianti, io vi dico solo che, ci crediate o no, il Bianco finirà, in un modo o nell'altro, per perdere uno di questi suoi pedoni... La minaccia di Cc5, seguita da Cxe4 o Axc3 e Cxe4 o Cxb3 e Txc4, lascia il Bianco con troppe minaccie da difendere. E non appena uno di questi pedoni cadrà, l'intera posizione del Bianco ne soffrirà moltissimo. Questo spiega come mai neppure il GM Nikolic, uno dei migliori giocatori difensivi al mondo, non riuscì a mantenere il gioco in una posizione di patta...
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
N.d.T.: La posizione iniziale è tratta dalla seguente partita (20.ma mossa)
Nikolic. Predrag - Mirumian, Vigen (Yerevan, 1996)
1.Nf3 Nf6 2.c4 g6 3.b3 Bg7 4.Bb2 0-0 5.g3 c5 6.Bg2 Nc6 7.0-0 d6 8.d4 cxd4
9.Nxd4 Bd7 10.e3 Rc8 11.Nc3 a6 12.Rc1 Nxd4 13.Qxd4 Bc6 14.Qd3 Nd7 15.Rfd1 Qa5 16.Qe2 Rfe8 17.Bh3 Ne5 18.e4 Bd7 19.Bxd7 Nxd7 20.a3 Qh5 21.Qxh5 gxh5 22.Ba1 Nc5 23.Rb1 Bxc3 24.Bxc3 Nxe4 25.Ba1 Rc6 26.Rd4 f5 27.Rbd1 Kf7 28.f3 Nc5 29.Rb1 Rec8 30.Kg2 Rb6 31.b4 Ne6 32.Rd5 Rxc4 33.Rxf5+ Kg6 34.Rd5 Rc2+ 35.Kh1 Ng5 36.Rd3 Rbc6 37.Bd4 Re2 38.h4 Nf7 39.Kg1 Rcc2 40.Kf1 Nh6 41.Re1 Nf5 42.Rxe2 Nxg3+ 43.Ke1 Rxe2+ 44.Kd1 Rh2 45.Rc3 Rxh4 46.Bf2 Rh1+ 47.Kd2 Nf5 0-1